Cos'è la Ringhiera?

La Ringhiera

La ringhiera non è altro che un tipo di parapetto formato da parti metalliche verticali che hanno la funzione di sorreggere l'intera struttura e che risultano delimitati da un corrimano. Si tratta di un elemento di protezione assolutamente importante negli edifici per consentire alle persone di affacciarsi senza correre alcun pericolo specie se lo si fa da un piano rialzato.

In tempi antichi la ringhiera era principalmente in legno, oggi tale materiale è divenuto più ricercato sia nell'architettura rustica di talune regioni sia all'interno di ambienti in cui si vuole conferire maggiore dignità e intimità; in genere le ringhiere moderne sono fatte di metallo, diffuse a partire dal diciassettesimo secolo.

Possiamo usufruire di quattro diversi tipi di parapetti, ossia quelli in legno, di calcestruzzo, di pietra artificiale oppure naturale e infine la suddetta ringhiera. Come abbiamo precedentemente affermato, il primo caso è circoscritto in genere agli edifici rustici e caratteristici delle zone alpine; i parapetti in calcestruzzo e in muratura possono presentarsi pieni o traforati, mentre quelli in pietra sono formate da balaustre dalla forma a colonna. Quest'ultimo caso è forse l'esempio più classico e ricercato per la realizzazione di importanti opere di architettura.

Ci occupiamo adesso della ringhiera, parapetto montato su pianerottoli e scale aperte e dotato di corrimano, montanti e colonnine.